Bellamedicus.it

Cerchiamo sempre molto di darti i migliori prodotti a prezzi ragionevoli e un grande valore e la migliore esperienza di shopping. Spero vi piacciano i nostri prodotti e lo shopping sul nostro sito web.

Contact us

My Cart
0.00
Blog
protezione-solare-perbambini

Sei alla ricerca della crema solare migliore per bambini e neonati?

 

La pelle dei nostri figli va protetta con le creme solari bambini e neonati migliori in circolazione, e su questo non ci sono dubbi! Il sole fa bene ai bambini, li aiuta a produrre vitamina D, così come giocare all’aria aperta e respirare aria buona. E’ necessario però utilizzare le creme solari bambini e neonati migliori perché questi beni momenti non diventino pericolosi per la loro salute.

Le creme solari per adulti non sempre sono adatte ai nostri figli, per i quali sarebbe meglio preferire delle linee specifiche di creme solari bambini e neonati, al fine di evitare possibili allergie da contatto (in tal caso, meglio rivolgersi subito a un buon farmacista).

Per i primi 6-8 mesi di vita, è meglio evitare l’esposizione diretta ai raggi solari, mentre fino ai 3 anni è preferibile un’esposizione limitata a brevi periodi e solo al mattino presto o nel tardo pomeriggio, evitando tassativamente la fascia oraria 11-16. In entrambi i casi, e anche se il bambino rimane sempre coperto in carrozzina, non dimenticate mai di utilizzare comunque una crema solare neonati.

Crema solare 50, 50+? Qual è il SPF migliore per una crema solare bambini e neonati?
Una crema solare neonati deve avere un fattore di protezione molto alto per proteggere la pelle delicatissima del bambino: sarà quindi da preferire una crema solare neonati con SPF 50+. Per i bambini più grandi, invece, è meglio cominciare con una crema solare bambini a protezione alta o molto alta (50 o 50+), per poi passare – man mano che acquista abbronzatura – a una crema solare bambini a protezione 30.

Crema solare bambini e neonati con un buon INCI: filtri fisici o chimici?
Se il bambino non soffre di patologie specifiche e non utilizza farmaci che vietano di esporsi al sole, non è necessario utilizzare per forza una crema solare bambini o neonati con filtri fisici, e cioè di derivazione minerale (si tratta principalmente di biossido di titanio e ossido di zinco). Anche le normali creme con filtri chimici andranno bene: il loro utilizzo è generalmente preferito perché non lascia la fastidiosa patina bianca difficile da assorbire, tipica delle creme solari con filtri fisici.

A voi la scelta, quindi. Considerate, ad ogni modo, che buona parte delle creme solari bambini e neonati in commercio sono costituite da un mix dei due filtri, garantendo un’ottima protezione dai raggi UV, ma senza ungere.

Bella Medicus